CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Il nuovo mondo di Francesco
28 Marzo 2018

È dedicata a Il nuovo mondo di Francesco – Come il Vaticano sta cambiando la politica globale di p. Antonio Spadaro, direttore de La Civiltà Cattolica, la rubrica “Tra le righe” di San Bonaventura informa, con una recensione a cura di fra Emanuele Rimoli, docente di Antropologia teologica.

«Fin dalla prima presa del libro, il lettore si trova per le mani un’esperienza. Il titolo, innanzitutto, con la sua allusione alla novità e alla speranza, apre segretamente a un verbo molto caro al Pontefice, “integrare”.

Perché il nuovo mondo che papa Francesco immagina, come mostrano soprattutto i contributi della prima metà del libro, non è mondano, non ha nulla a che vedere con denunce distopiche, desideri di conquista o partitismi – situazioni in cui gli opposti (buoni e cattivi, conquistati e conquistatori, oppressi e oppressori) si mantengono in un rapporto di potere.

Al contrario, integrare per Francesco è un processo che riguarda l’identità di ognuno e il fluire della storia: “[Integrare significa] inserire le differenze di epoche, nazioni, stili, visioni nel processo di costruzione”. È ciò che speriamo, infatti, a determinare chi siamo, inglobare il passato e influenzare l’agire nel presente perché non si ripieghi su se stesso.

La prospettiva è quella dell’inaugurazione di processi, più che della dichiarazione di traguardi. Non solo, nel nuovo mondo immaginato da Francesco (immaginato in prospettiva escatologica, non sognato con struggente nostalgia!) la dinamica dell’integrazione riguarda anche l’oppositore perché nulla e nessuno vada perduto. Secondo la logica evangelica, infatti, il nemico non può essere semplicemente espulso, ma va incluso in una relazione di riconoscimento e di appartenenza, un processo di amore (cf. Mt 5,44)». (E.R.)


Leggi qui la recensione integrale (a pag. 25)

Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale.


fonte: Seraphicum Press Office