CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Il numero di SBi, on line dal 30 ottobre
30 Ottobre 2020

Leggi qui il nuovo numero


La fraternità è il filo portante del nuovo numero di San Bonaventura informa che apre sull’enciclica Fratelli tutti di papa Francesco, per poi andare al suo fondamento biblico-teologico e indagarne la declinazione in economia.

Si parla anche della nomina di fra Mauro Gambetti a cardinale, il primo francescano conventuale a entrare nel collegio cardinalizio dopo oltre un secolo e mezzo.
Tra le numerose rubriche un approfondimento sulle missioni, nella visione di san Giovanni Paolo II e nell’oggi, ai tempi della pandemia.


Il sommario completo del nuovo numero:

Editoriale: La fraternità dei figli di Francesco di Giovanni Iammarrone

Focus: Fratelli tutti, stalattiti nascoste di Emanuele Rimoli

Il fondamento biblico-teologico della fraternità di Enzo Galli

La fraternità in economia: Un sogno possibile di Oreste Bazzichi

Ecclesia: Dopo 150 anni Concistoro con un cardinale conventuale di Elisabetta Lo Iacono

GPII, Dottrina e santità: La visione missionaria del pontefice polacco di Raffaele Di Muro 

Testimoni del Vangelo: La giornata missionaria in tempo di pandemia di Paolo Fiasconaro 

Abitare la casa comune: La cura del creato e la centralità della formazione di Francesco Celestino

Bibbia e dintorni: Il canto della Bibbia di Gian Nicola Paladino

Il Padre nostro: Dalla fine al principio di Emanuele Rimoli 

Vita francescana: La "forma vitae" di san Francesco e santa Chiara di Elisabetta Lo Iacono

Corpo ed eternità: I segni corporei di eternità di Domenico Paoletti    

La fraternità dei laici: Ludovico Necchi di Felice Autieri

Il tesoro dello scriba: Stupore e tremori di Emanuele Rimoli

Tra le righe: "Fraternità" di Felice Fiasconaro

Novità editoriali: Consigli di lettura 

Appuntamenti: Esercizi spirituali

Francescanamente parlando: Inaugurazione a.a., convegno di Grafologia, nuovo Postulatore e "In parole francescane"


Si può ricevere SBi, ogni mese e gratuitamente, nella propria casella di posta elettronica compilando questo modulo.


fonte: Seraphicum Press Office