CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
In questo tempo "sospeso" il Seraphicum è ancor più presente
23 Aprile 2020

In questo tempo il Seraphicum, con la comunità dei Frati Minori Conventuali, è particolarmente presente. In questo tempo "sospeso", in cui le lezioni frontali sono ferme, gli eventi accademici rimandati, il Seraphicum continua a condividere con tutti voi - ogni giorno - pensieri, proposte di lettura, momenti di preghiera.

Tutto nella certezza che, se i ritmi della "normalità" sono stati inceppati da questo insidioso virus, mente e cuore proseguono speditamente il loro cammino, ancor più desiderosi di stare vicini, di condividere sensazioni e contenuti.

Per questo abbiamo avviato la rubrica #letturabattecoronavirus proponendo ogni giorno alla vostra attenzione numerose pubblicazioni. Per questo garantiamo quotidianamente l’aggiornamento del nostro sito web e degli account social (Facebook e Twitter).

Per questo stiamo lavorando al potenziamento della sezione web della Editrice Miscellanea Francescana per offrirvi una esaustiva panoramica delle opere di francescanesimo, cristologia, filosofia e teologia. Per questo prosegue il lavoro della più antica rivista di studi francescani, Miscellanea Francescana, in uscita con il nuovo  volume entro l’estate. Per questo va avanti, con ricchezza di contenuti, il mensile San Bonaventura informa, che uscirà nella prossima settimana.

Nella consapevolezza che si tratta di un momento senza precedenti, abbiamo potenziato gli aggiornamenti con una particolare attenzione alle notizie e agli appuntamenti della Chiesa italiana e della Santa Sede. In questo momento in cui non possiamo esulare dal porci tante domande, siamo certi che grande sollievo possa derivare anche dalla condivisione della preghiera, rafforzando così la nostra identità comunitaria.

Per questo trovate sulle nostre pagine social la possibilità di partecipare virtualmente alle sante messe, alle udienze del mercoledì di papa Francesco, all’Angelus e Regina Coeli della domenica dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, al rosario e Regina Coeli delle 12 nella Basilica di San Pietro, ogni martedì alla celebrazione eucaristica e poi, attorno alle 18.40, alla benedizione straordinaria con la reliquia di sant’Antonio di Padova dalla Basilica del Santo, ai momenti di preghiera dalla Basilica di San Francesco in Assisi, all’evangelizzazione in rete dei giovani frati della Sveglia francescana e a tante altre opportunità di rimanere vicini, nella fede comune, in questo periodo di forzata lontananza che per molti si fa spesso solitudine.    



fonte: Seraphicum Press Office