CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Il nuovo numero di Miscellanea francescana
19 Febbraio 2020

Leggi qui l’articolo integrale (a pag. 27)


La pastorale della Chiesa è il nucleo centrale del nuovo numero di Miscellanea francescana, la più antica rivista di studi francescani, a carattere scientifico, a livello nazionale e internazionale. Nata nel 1886, da circa ottant’anni è lo strumento ufficiale della Facoltà, con l’obiettivo di diffondere il pensiero e la cultura francescana: per questo sviluppa in particolare riflessioni a livello storico, teologico, filosofico e di spiritualità francescana. Il nuovo numero è presentato, in San Bonaventura informa, dal direttore fra Raffaele Di Muro.

«È stato pubblicato il nuovo numero della rivista Miscellanea Francescana. Il volume, come di consueto, tratta argomenti teologici ed approfondimenti francescani in linea con il sentire del magistero e la sensibilità dell’attuale universo teologico.

L’elemento centrale di questa edizione è rappresentato dalla dimensione pastorale. Ogni contributo si caratterizza per questo importante aspetto della vita ecclesiale. L’attività apostolica della Chiesa è incisiva se i suoi protagonisti affrontano un percorso di trasformazione spirituale in Cristo.

È la prima tematica, curata dal sottoscritto, che il lettore può approfondire. Segue un contributo molto interessante di Francesco Celestino, il quale descrive in che modo la Evangelii Gaudium ha inciso sulla pastorale della Chiesa.

Le colonne di Miscellanea Francescana ospitano la pregevole firma di Raniero Cantalamessa (nella foto), che offre un profondo articolo sulla missione della famiglia ecclesiale, vista nella prospettiva della misericordia.

La sezione teologica è completata da un intervento di Pio Libby intitolato The cristology of “De incarnationis dominicae sacramento” of st. Ambrose.

Segue la sezione degli studi francescani, costituita da tre articoli. Il primo è di Orlando Todisco, il quale pone in relazione il volontarismo di Scoto e la pastorale francescana.

Il secondo è di Leonard Lehmann, che espone uno studio sulla misericordia nella vita e negli scritti di Francesco di Assisi. Questo autore ha appena concluso il suo percorso di docente per aver superato i limiti di età. La redazione della rivista ha voluto congratularsi per l’attività accademica da lui egregiamente svolta in tanti anni di splendido lavoro teologico.

Francesco Costa conclude la sezione degli studi francescani, parlando di san Francesco Antonio Fasani nella sua attività di scrittore». (R.D.M.)


Per info sulla rivista, per abbonamenti e acquisti, scrivi a: editricemf@seraphicum.org 

Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale.



fonte: Seraphicum Press Office