CONTATTI RICERCA FOTOGALLERY DONAZIONI
NEWS
torna alla home
Assistenza sanitaria, salute del corpo e stabilità sociale
12 Aprile 2019

La rubrica “Giustizia sociale” di San Bonaventura informa, tenuta da fra Michael Lasky, affronta il delicato tema dell’assistenza sanitaria, negli Stati Uniti e in Italia. Una questione centrale nella vita di ogni individuo, sia per la salute del corpo, sia per la stabilità familiare e sociale. Come ricorda la storia di san Francesco e di Giovanni di Lerida…

«Anni fa, con degli studenti di un’università del Connecticut dove ho lavorato, ero solito andare a New York per quello che si chiama midnight-run. Dalle 22 fino all’una andavamo nei posti dove i senzatetto si ritrovavano per la notte. Fermi davanti alle chiese o sotto i ponti, vedevamo delle figure umane uscire dalle scatole di cartone e camminare verso il furgone. Dalla portiera laterale gli studenti tiravano fuori ceste di vestiti, mentre nel retro avevano improvvisato una caffetteria e servivano panini, zuppa e caffè caldo.

Una volta alcuni di loro iniziarono a chiacchierare con un signore distinto, vestito con un abito e un cappello piuttosto vecchi. Stava mangiando uno dei nostri panini mentre appesa al braccio aveva una camicia elegante.

Nel viaggio di ritorno – un’ora circa – sono venuto a sapere che il nome di quel gentiluomo era Samuel, e che aveva un dottorato in letteratura inglese. Era stato professore per molti anni, ma era andato in pensione prima del tempo per prendersi cura della madre molto malata. Con il passare degli anni però, le spese mediche si erano accumulate senza fine e quando infine sua madre morì si trovò in bancarotta, vivendo in un piccolo monolocale con un letto, una sedia e pochi libri. […]

La guarigione, del corpo come dello spirito, è una preoccupazione di ogni epoca. Nel Medioevo spesso le guarigioni avvenivano per l’intercessione miracolosa di un santo, salvando non solo la vita di un individuo, ma anche il sostentamento della famiglia.

Tale è il caso della storia di san Francesco e il ferito di Lerida, spesso raffigurata nei dipinti sui miracoli del santo. L’affresco mostra Giovanni di Lerida a letto, ferito a morte in un agguato a causa di uno scambio di identità. Sua moglie è dipinta sconvolta mentre lascia la stanza, sopraffatta dal dolore e dall’incertezza del futuro». (M.L.)


Leggi qui l’articolo integrale (pag. 20).
Clicca qui per ricevere San Bonaventura informa, gratuitamente ogni mese, in formato digitale.


English Version


fonte: Seraphicum Press Office